[abiti tradizionali] [attivitą culturale] [balli] [canti] [maschere] [storia del gruppo] [film,video,CD] [incontri di musica popolare] [strumenti] [mese della cultura]

Canti a CuntZèrtu:

Su cuntzèrtu è il coro composto da quattro voci maschili: sa 'oghe o pesadòre, sa mesu 'oghe o tipi, sa contra e su bassu. 

Su cuntzèrtu esegue brani religiosi e profani.

CANTI RELIGIOSI:

- Hosanna: canto in lingua latina eseguito, nella tradizione ghilarzese, la Domenica delle Palme.

- Gosos po sa 'Ominiga 'e Prama (cun zelante fervore): canto in lingua sarda eseguito, nella tradizione ghilarzese, la Domenica delle Palme.

- Invitu sacru (Anima isposa amada): testo in lingua sarda scritto, nella seconda metà dell'800, dal poeta ghilarzese Bernardino Sotgiu. Si eseguiva il Giovedì Santo.

- Gosos de sa Deposizione de N. Signore Zesł Cristu (O tristu e fatale die): canto in lingua sarda eseguito durante i rituali de s'Iscravamèntu (deposizione di Cristo dalla croce) il Venerdì Santo.

- Gosos de s'Arcanzèlu Santu Raffaele: lodi in lingua sarda cantati in onore dell'Arcangelo Raffaele in occasione della festa campestre dedicata al Santo che ogni anno si svolge ad ottobre nelle campagne ghilarzesi.

CANTI PROFANI:

- Ballu cantau: canto a ritmo di ballo a passu eseguito nelle diverse occasioni festive. Il canto viene eseguito da su cuntzèrtu oppure da voci femminili.

 - Istudiantìna: i testi cantati possono trattare diversi temi in particolare versi d'amore.

 

  repertorio femminile:

- Sas sennoras de Onnigaza: canto tradizionale eseguito da una voce femminile che senza musica strumentale accompagna il ballo.

- Duru duru: filastrocche cantate ai bambini che per il loro caratteristico ritmo, talvolta accompagnano il ballo.

REPERTORIO A VOCI MISTE:

Canti sacri eseguiti con l'alternanza delle voci maschili e femminili:

- Rosario: viene ancora oggi eseguito nei novenari campestri;

- Laudada sempre sia(t): canto dedicato alla Madonna eseguito nel novenario campestre di San Serafino durante la novena all'Arcangelo Raffaele;

- Perdonu Deus Meu: canto di penitenza eseguito nel novenario campestre di San Michele.

Associazione Gruppo Folk "Onnigaza" Ghilarza (OR) Via Mons. Zucca 24 Tel. 0785/54252 - Tel.Fax. 0785/52646 onnigaza@tiscalinet.it

Tutti i diritti riservati. La immagini, i testi e i brani musicali sono proprietą del Gruppo Onnigaza. E' vietata ogni duplicazione o copia non autorizzata.